Stampa

Charlotte calda di mele

Visite: 651

RICETTE CHARLOTTE CALDA DI MELE

Occorrente per 4-6 persone — Kg. 1,500 di mele ranette o calville, gr. 100 di zucchero, gr. 50 di burro, 1 barattolo di marmellata di albicocche, una presa di cannella, 1 presa di vaniglina. Per montare il dolce: 1 pane a cassetta da gr. 600, gr. 50 di burro ed uno stampo a pareti liscie e alte. Per fiammeggiare: 2 bicchierini di rhum. Esecuzione — Sbucciate le mele, togliete i torsoli e ta­gliatele a spicchi. Mettetele in una casseruola con il burro e fatele cuocere mescolandole spesso con un cucchiaio di legno, fino a quando si saranno spappolate, poi aggiungete lo zucchero, la cannella, la vaniglina e lasciate finire di cuocere a fuoco vivo, fino a quando avrete ottenuto una conserva ben ritirata. Mescolateci 3 cucchiaini di marmellata di albicocche e fatela raffreddare. A parte preparate intanto lo stampo : tagliate il pane a cassetta a fettine dello spessore di 1 on., ritagliatene 6 a triangolo, per foderare il fondo dello stampo, e le altre a rettangolo. Mettete gr. 50 di burro in una piccola teglia e quando è liquefatto, bagnateci velocemente le fettine di pane, quindi rivestite con esse lo stampo precedentemente unto di burro, mettendo le fette a triangolo sul fondo, accostate una all'altra, e le fette rettangolari per ritto, accavallate le une sulle altre. Spalmate le fette di pane nell'interno dello stampo, con la marmellata di albicocche, quindi versateci dentro le mele cotte. Ricopritele con uno strato di fettine di pane unte di burro e cuocete il dolce in forno molto caldo per circa 1 ora. Quando è cotto, lasciatelo riposare 5 minuti, poi sformatelo sul piatto da portata e spolveratelo di zucchero. Scaldate il rhum al fuoco in una piccola casseruola, ver­satelo sul dolce, fiammeggiatelo e portatelo in tavola.

 

charlotte calda di mele

Stiamo utilizzando i Cookies per migliorare la tua esperienza online sul nostro sito. Continuando la navigazione, tu accetti l'utilizzo dei Cookies. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information